Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
     ISMLDemo

Fondo privato di Angelo Guacci

L'Istituto ha ricevuto il fondo Angelo Guacci dalla figlia Maria Serena Guacci nel 1996.
Angelo Guacci nacque a Trani nel 1902, laureato in giurisprudenza,  si trasferì ad Ascoli nel 1935, entrò nell’antifascismo attivo nel 1942, si gettò nell’organizzazione clandestina del Partito d’Azione e nella Resistenza Picena. Egli proveniva dai ranghi degli ufficiali effettivi che avevano  frequentato l’Accademia militare e successivamente  un concorso lo portò nei ruoli dei funzionari di Prefettura. Fu il  primo Consigliere Prefettizio nella Prefettura di Ascoli Piceno. Morì nel 1995.

L’attuale consistenza è di 5 buste contenenti: 

  • Ritagli di giornali (1922-1976), riviste
  • Bollettini di informazione e documentazione del Ministero per la Costituente relative agli anni 1946 (5 numeri) e 1945 (1 numero)
  • Corrispondenza e documenti Partito d’Azione dal 1949 al 1970
  • Corrispondenza con Aldo Capitini e Guido Calogero
  • Materiale sulla Resistenza, scritti vari
  • Verbali del CLN
  • 4 manoscritti di Angelo Guacci relativi alle sue memorie e alle sue riflessioni

StampaEmail